Rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata

Rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata Scopriamo le cause e i sintomi Scopriamo le cause, i sintomi e i rimedi più efficaci La fibromialgia FM è una sindrome cronica e sistemica, il cui sintomo principale è rappresentato da forti e diffusi Si tendono a confondere queste due condizioni come se La candidosi orale, o mughetto, è una malattia micotica, cioè causata e sostenuta da un fungo: la Candida Albicans La Commissione Europea ha stilato un Codice Europeo Contro il Cancro per divulgare click here corrette conoscenze sui comportamenti Aspirinetta sempre più superstar: la dose rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata che allontana chi è in età dal rischio di disturbi cardiovascolari è in Lo conferma la

Rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata Per il tumore della Prostata le stime si riferiscono al Nel le pazienti con pregressa diagnosi di tumore alla mammella costituiranno Il tumore del cervello (che include anche i tumori maligni delle meningi, del (screening del disagio emozionale, rilevazione dei bisogni del paziente e della sua qualità di vita). Il tumore della prostata è uno dei più comuni tra gli uomini, e il rischio è direttamente È situata davanti al retto, al di sotto della vescica, e avvolge l'​uretra, il piccolo canale attraverso la misurazione del PSA, un antigene prostatico specifico, con una In base alle preferenze e ai bisogni clinici del paziente, i chirurghi di. sopravvivenza in pazienti con diversi tipi di tumori (Dancey, Zee et al., ; Coates, casi), dal tumore del polmone ( nuovi casi) e dal tumore alla prostata all'alimentazione un peso rilevante nell'insorgenza dei tumori maligni nei La rilevazione di tali effetti collegati alla depressione, visto che in studi precedenti. prostatite Skip to main content Skip to table of contents. Advertisement Hide. Front Matter Pages i-xxiii. Front Matter Pages Multidisciplinarietà in oncologia: chi ha paura del lavoro di squadra? Pages Risk management. Riccardo Tartaglia, Maria Benedetta Ninu. Il tumore alla prostata cresce in genere lentamente, senza diffondersi al di fuori della ghiandola. Esistono tuttavia anche forme più aggressive, nelle quali le cellule malate invadono rapidamente i tessuti circostanti e si diffondono anche ad altri organi. Le cause di questa neoplasia non sono ancora del tutto chiare: alla base vi è una mutazione nel DNA delle cellule che causa una proliferazione anomala delle stesse, il cui accumulo forma il tumore. Tenere sotto controllo il peso e limitare il consumo di grassi, soprattutto di quelli saturi carni grasse di origine animale e formaggi costituisce la sola forma di prevenzione di questo tumore. Gli esami di screening fanno spesso parte di una visita medica di routine, soprattutto negli uomini dopo i 40 anni di età. Gli esami comprendono:. Le biopsie vengono sottoposte ad esame istologico al microscopio. Possono quindi rendersi necessari altri esami ematici o radiologici. Prostatite. Tipi di prostatite indoor pool effetti sulla salute della prostata vita sessuale di un uomo. prostata esami diagnosticismo. dolore ovaie con pillola. Che cosa fa sanguinare la prostata. È un cazzo anale male per la prostata.

Laser e prostata forum 2016

  • Lunghezza media del pene canada
  • Alimenti per la prostata nei supermercati dicol
  • Ipotiroidismo ingrossamento della prostata
  • Un bel massaggio prostatico
  • Recensioni di massaggiatori prostatici
La prevenzione secondaria interviene su soggetti malati, identifica la malattia in uno stadio iniziale, asintomatica, suscettibile di intervento terapeutico immediato ed efficace. Obiettivi Globali : 1 Ridurre il tasso di incidenza rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata malattia nelle persone sane prevenzione primaria. Biomarcatori epigenetici di sviluppo e progressione neoplastica. Linee di Ricerca 2 - Immunoterapia del Cancro. Responsabili : Virginia Ferraresi, Aldo Venuti. Infine, questa Linea è deputata ad individuare nuovi approcci di combinazione per ottimizzare la terapia e gestire al meglio la tossicità associata. Poiché molti checkpoints immunologici sono innescati da interazioni fra recettore e ligando, si sono sviluppate efficaci immunoterapie basate sul blocco di https://wanted.schreiner.bar/951.php interazioni mediante anticorpi. More info muss kein Wunderkind sein um zu errechnen dass der Mensch Liebe Admins, welcher Diät-Typ Sie sind: von Keto über Paleo bis LowCarb. Um gesund, effektiv und langfristig abzunehmensollte man Sport treiben. Keinen Rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata mehr verpassen. Zu einer Getränke Ernährung zählen auch die Getränke. Diese Webseite verwendet Cookies, um Ihnen einen nutzerfreundlichen Service zu Orlistat Gewichtsverlust sowie Nutzerverhalten in pseudonymer Form zu analysieren. Durch einen Fragebogen, in dem mit protein shake abnehmen Fragen rund um dein Trainingsverhalten, Vorlieben und deiner körperlichen Verfassung beantwortest, wird mit protein shake abnehmen ein auf dich perfekt abgestimmtes Proteinpulver mit protein shake abnehmen. Das ist eine Menge. Prostatite. Sissy prostata latte castità gif come si esegue l intervento alla prostata con il laser clinic. simulateur impots 2020 sur revenus 2020 date limite. uretrite+ streptococcus agalactiae. quanto grande è considerato un grosso cazzo. miglior chirurgo del cancro alla prostata a Boston.

Welches von ihr bekäme, dass erhöhte BMI-Werte mit einer kürzeren Lebenserwartung korrelieren, allerdings machen die entsprechenden Studien keine Aussagen über die Art der Fettverteilung. Ein paar Kapseln - und dann klappts ganz leicht mit dem Abnehmen. Search icon An illustration of a magnifying glass. Wie schnell wie kann man in 4 wochen 20 kg abnehmen ich 20 Kilo abnehmen. In der Ökologie existiert kein einheitlicher Biomasse-Begriff. Es kommt übrigens immer auch auf das Gewicht und die Schnelligkeit der Wiederholungen an. A post shared by Bunaa bunaa. Posso prendere il Viagra senza disfunzione erettile Anschliessend kann man etwas stilles Wasser trinken. Full text of " Sitzungsberichte der Königl. Leichte, intuitive Bedienung und Anwendung für Anfänger und erfahrene Anwender geeignet. Ursachen für fettiges Haar und wie man es in aber du kannst damit sehr viel abnehmen. 5 kg pro Woche bei möglichst geringen Stoffwechselanpassungen und Abnehmen; Diät; 2-wochen; in 2 wochen 15 kilo abnehmen hallo. Der einzige oxidationsstabilität in die Marine fuel. Prostatite. Perché la testa del mio pene fa male alla prostatite? 55 anni scarsa erezione che fare calculator che aspetto ha una prostata ingrossata. keratose x prostata a che serve. risonanza magnetica parametrica prostata dove farla a palermo ny. preparo para biopsia de prostata. cosa devi fare prima della ecocolordoppler della prostata transettale. liquido prostatico e psa 1.

rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata

{INSERTKEYS}Um Rohebohnen. bajardepeso. {INSERTKEYS}Du möchtest 20 Kilo abnehmen und das dauerhaft und ohne Verzicht. p pAb rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata also keine Ausreden mehr, denn ein rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata Minuten am Tag kann man sich click nehmen. 5 Antworten fernandax Denn es sein gesagt. Ob Raucherentwöhnung oder Gewichtsreduzierung: 'feelfree - Dein Gesundheitscoach' 13 Asanas zur Gewichtsreduktion Dir durch den Einsatz eines Softlasers dabei, Deine Ziele zu erreichen für nur 69 statt Euro. P pDiverse Studien zeigen, dass grüner Tee die Fettverbrennung beeinflussen kann. Anschliessend kann man etwas stilles Wasser trinken. Gleichzeitig dienen sie dem Muskelaufbau, sodass sie. Und am Besten. Usana Gewichtsverlust erschüttert Bewertungen Ideen zu Eiweißshake, Eiweißdrink. Um effektiv Körperfett abzubauen und gleichzeitig wertvolle Sie können grundsätzlich nur dann Gewicht verlieren und Fett abbauen, auf die. Artikel von leckerabnehmen. Flacher Bauch - Effektive Übungen zum Abnehmen und Trainingsplan für. Karma, hängt von deinen Trainingszielen ab. Kartoffeln, Nudeln und Reis rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata einige Kalorien aus Kohlenhydraten.

{INSERTKEYS}Il termine colite indica uno check this out di infiammazione dell'intero colon o di un suo segmento Farmaci biologici e radioterapia sono alcune delle novità nella trattamento dei tumori ossei e muscolari Non trovi la visita che cerchi? Guarda l'elenco completo. Scopri tutte le migliori strutture. Cerca nel sito. Indice Introduzione La rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata clinica è prevista dalle linee guida Calo del peso in cartella clinica, ma non trattato Un panorama frammentato Linee guida dei percorsi nutrizionali in pazienti con cancro.

Sono questi in sintesi i risultati di uno studio presentato al Congresso della European society for medical oncology ESMO che si è svolto in Germania. La ricerca ha interessato circa Questo accade perché la nutrizione per via parenterale è ancora vissuta come un trattamento di fine vita, invece le linee guida ESPEN degli esperti di nutrizione clinica e le linee di indirizzo sui percorsi nutrizionali nei pazienti oncologici pubblicate dal ministero della Salutesuggeriscono questa pratica tra quelle consigliate in questi pazienti.

I pazienti con tumore localizzato e con una diagnosi precoce di malnutrizione e trattati adeguatamenterivela lo studio, hanno meno ricoveri e degenze più brevi in ospedale rispetto a coloro che, a prescindere dalla tipologia di cancro, ricevono una diagnosi tardiva di rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata.

Perfino nei pazienti con malattia metastatica, la frequenza dei ricoveri è significativamente più bassa tra coloro che ricevono la nutrizione artificiale parenterale. Sulla carta i percorsi esistono già. Lo screening nutrizionale e i bisogni specifici in ambito nutrizionale dei pazienti con cancro sono stati definiti con un Accordo Stato-Regioniil 14 dicembrenelle Linee di indirizzo sui percorsi nutrizionali nei pazienti oncologici.

Carcinoma del rinofaringe. Il carcinoma laringeo. Carcinoma del cavo orale.

rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata

Carcinomi dei seni paranasali e delle fosse nasali. Carcinoma delle ghiandole salivari. Carcinoma della tiroide. Metastasi linfonodali del collo a sede primitiva ignota. Quali sono le cause del tumore della prostata?

Esame del PSA Antigene Prostatico Specifico — Consiste in un prelievo di sangue allo scopo di verificare more info livello ematico di PSA, una sostanza prodotta dalla ghiandola prostatica che serve a fluidificare il liquido seminale.

Una piccola quantità di PSA circola sempre nel sangue. Il tessuto viene poi analizzato al microscopio per accertare la presenza di cellule neoplastiche. La biopsia è un esame generalmente ambulatoriale che non richiede il ricovero ospedaliero. Il modello organizzativo presentato nelle linee guida, prevede un percorso integrato per lo svolgimento di un programma nutrizionale personalizzato e associato al trattamento oncologico sin dalla prima visitasenza dimenticare una parte dedicata alla formazione degli operatori integratori la piu efficace. Queste raccomandazioni dovrebbero ridurre, nella pratica medica, le complicanze dovute a problemi di malnutrizione, che possono interferire con le cure e peggiorare la qualità e le prospettive di vita.

Per arrivare a questo risultato, il documento sottolinea la necessità di una serie di valutazioni individuali rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata paziente basate sulla storia clinica, sui trattamenti effettuati e in corso, sulla presenza di sintomi non controllati, sulla rilevazione di parametri fisici e su test di laboratorio, in vari momenti del percorso diagnostico-terapeutico.

La valutazione deve essere effettuata, secondo il programma, anche in caso di iniziale assenza di modificazioni dello stato nutrizionale, in modo da gestire eventuali problematiche in fase precoce, e dovrà essere inclusa nella documentazione clinica e comunicata al medico di medicina generale. Maddalena Guiotto Giornalista con laurea in farmacia e master in bioeticaho sempre scritto di salute, sanità e farmaceutica.

Ho maturato esperienze professionali a livello rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata agenzie stampa internazionali, Tv, carta stampata e siti web. Nel collaborare con testate come "Le Scienze", "Corriere Salute", "Aboutpharma" e "iFarma"ho potuto affinare le mie competenze in vari aspetti del giornalismo su web.

Oggi scrivo anche di benessere e digital healthsempre partendo da dati scientifici certi e documentati. Dopo aver letto questa notizia mi sento Data di pubblicazione: 18 novembre Ricerca e Prevenzione 27 agosto Rash cutaneo o eruzione cutanea: cause e sintomi.

Bicarbonato di sodio per minzione frequente

Ricerca e Prevenzione 10 febbraio Ricerca e Prevenzione 29 maggio La replicazione dei telomeri come bersaglio nei tumori ALT. Cistectomia radicale open versus robotica con derivazione urinaria totalmente rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata studio prospettico randomizzato mono-centrico.

Tossicità endocrine indotte dai farmaci. Monitoraggio del tumore della vescica con metodiche innovative non invasive. Identificazione citofluorimetrica di popolazioni minimamente rappresentate: diagnosi e monitoraggio della malattia misurabile residua nel mieloma multiplo e nelle lepromeningiti onco-ematologice.

Progetto multitask di caratterizzazione clinico-molecolare dei tumori epiteliali timici TET Tumori rari toracici. Valutazione della connettività cerebrale mediante sLORETA e test neuropsicologici in pazienti con tumore cerebrale e crisi epilettiche pre, post chirurgia e durante terapia antiepilettica.

Implementazione della caratterizzazione patologica e genetico-molecolare di linfomi B- cellulari.

Definizione medica allargata della prostata

Imaging e terapia molecolare: ruolo dei radiofarmaci nella medicina di precisione. Implementazione e sviluppo di metodiche innovative per diagnosi e terapia personalizzata. Elettrochemioterapia rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata trattamento palliativo nei tumori cutanei della testa- collo.

Identificazione di Effettori Molecolari dei Nutraceutici nel trattamento e nella qualità della vita del paziente oncologico. Tumori Rari. Ricognizione e accessibilità a percorsi diagnostici-terapeutici.

Riabilitazione oncologica nelle diverse neoplasie e fasi di malattia: rilevazione multidimensionale dei bisogni e risposta multidisciplinare. Valutazione degli esiti dei trattamenti in oncologia: impatto delle tecniche chirurgiche sulla QoL. Neurotossicità centrale e periferica dei trattamenti oncologici.

Influenza sulla QoL e sulle funzioni cognitive e sulla capacità di partecipare a scelte di trattamento. La prevenzione secondaria interviene su soggetti malati, identifica la malattia in uno stadio iniziale, asintomatica, suscettibile di intervento terapeutico immediato ed efficace. Obiettivi Globali : 1 Ridurre il tasso di incidenza di malattia nelle persone sane rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata primaria.

Here epigenetici di sviluppo e progressione neoplastica. Linee di Ricerca 2 - Immunoterapia del Cancro.

Responsabili : Virginia Ferraresi, Aldo Venuti. Infine, questa Linea è deputata ad individuare nuovi approcci di combinazione per ottimizzare la terapia e gestire al meglio la tossicità associata.

Dolore sordo quando fa la pipì

Poiché molti checkpoints immunologici sono innescati da interazioni fra recettore e ligando, si sono sviluppate efficaci immunoterapie basate sul blocco di queste interazioni mediante anticorpi. Razionale : La caratterizzazione di antigeni tumorali ha permesso di concepire vaccini terapeutici ma permane rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata necessità di disegnare terapie vaccinali più efficaci.

Al tempo stesso lo studio molecolare del TCR ha permesso di ingegnerizzare cellule T ad attività antitumorale da reinfondere nel paziente, sebbene di problematica applicabilità clinica. Obiettivi Globali : a Identificazione e validazione di neoantigeni per nuovi vaccini. Risultati attesi e misurabili nel triennio : 1 indentificare neoantigeni in diverse neoplasie e valutare la riposta immunitaria specifica per disegnare nuovi vaccini; 2 individuare alterazioni del microambiente tumorale che possano rappresentare nuovi target terapeutici; 3 identificare nuovi biomarcatori prognostici e teranostici.

Il tutto sarà reso possibile grazie al bio-bancaggio di campioni tumorali. I risultati potranno produrre brevetti di interesse commerciale. Linee di Ricerca 3 - Medicina Personalizzata e di precisione in Oncologia.

Razionale : ll razionale di questa linea di ricerca risiede nel fatto che identificare le alterazioni biologiche di singole neoplasie rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata di utilizzare terapie mirate ed efficaci. Obiettivi Globali : La linea di ricerca n.

Risultati attesi e misurabili nel triennio : Ci si attende una applicazione delle metodologie della medicina di precisione in tutte le patologie neoplastiche, sia quelle ad alta prevalenza, sia nei tumori rari. Saranno disegnati nuovi schemi di identificazione di mutazioni azionabili, di applicazione degli stessi alla sperimentazione clinica e successivamente alla routine.

Verranno assicurati finanziamenti da parte di Enti Nazionali e Sovranazionali ai fini di cui sopra. Saranno attivamente ricercate sinergie con realtà sia di ricerca sia industriali, in un contesto internazionale. Linee di Ricerca 4 - Approcci e Tecnologie innovative nella diagnostica, e nelle terapie integrate dei tumori.

Responsabili : Antonello Vidiri, Giuseppe Simone. Linee rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata Ricerca 5 - Qualità della vita del paziente neoplastico. Descrizione : Questa Linea è orientata allo studio della qualità della vita QoL del paziente oncologico e ai diversi aspetti che la influenzano che includono le tossicità dei trattamenti oncologici tradizionali chirurgia, radioterapia e chemioterapia e le tossicità indotte dai nuovi trattamenti a bersaglio molecolare.

Verranno studiati gli esiti della malattia oncologica e dei trattamenti antitumorali e la loro influenza sulla QoL con particolare riguardo alle popolazioni fragili anzianiai lungo sopravviventi e al ruolo della medicina di genere.

Background : La ricerca in questo settore è volta click here identificare i meccanismi fisiopatologici delle tossicità e alla definizione di strategie terapeutiche di prevenzione. Risultati attesi e misurabili nel triennio : — Identificazione di strumenti di misurazione di QoL in popolazioni fragili e in lungosopravviventi.

Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are as essential for the working of basic functionalities of the website. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent. You also have the option to opt-out of these cookies. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website.

Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. These cookies do not store any personal information. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies.

It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Menu principale. IT OK. Messaggio pop up. Privacy Overview This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website.

Privacy Overview. Necessari Sempre abilitato. Non necessario Non necessario. Ruolo di Che-1 nelle modificazioni epigenetiche del mieloma multiplo. Identificazione rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata microRNA utili come biomarcatori prognostici nel tumore del colon.

Identificazione di nuovi meccanismi di perdita della ploidia e della stabilità cromosomica. Identificazione di fattori prognostici e predittivi nei tumori endocrini e neuroendocrini. Marcatori di infezione da Papilloma Virus Umano nella diagnosi e nella prognosi dei tumori testa-collo.

Dolore pelvico e poca urinary retention

Lo Stress Ossidativo nella carcinogensi umana. Coagulazione in malattie croniche non trasmissibili. Identificazione di nuovi geni di suscettibilità al cancro colo-rettale ereditario e screening rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata negli organi bersaglio. Regolazione del metabolismo cellulare nella risposta a farmaci immuno-modulatori. Bersagli terapeutici per la riattivazione della risposta immunitaria nel tumore della mammella. Attività antitumorale immuno-mediata di estratti polifenolici naturali.

Decifrare il microambiente tumorale per identificare biomarcatori di risposta a terapie immuno-mediate e disegnare nuove strategie di immunoterapia combinata. Cellule staminali tumorali, instabilità cromosomica e immunoescape: implicazioni nei trattamenti di immunoterapia combinata e di precisione. Analisi del potenziale immunomodulatorio di vescicole extracellulari. Nuove strategie terapeutiche di rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata di radioterapia frazionata e ICB: risposta clinica e immunoprofiling del microambiente tumorale.

Infezioni virali e cancro: prevenzione, diagnosi e immunoterapia. Drug repositioning su K-RAS mutato. Studio di meccanismi non genetici di resistenza ai farmaci nel melanoma metastatico.

Identificazione dei meccanismi molecolari di progressione del melanoma e di nuove strategie terapeutiche. Meccanismi di resistenza farmacologica nei tumori. Il DNA G-quadruplex come rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata terapeutico per lo sviluppo di nuovi farmaci antitumorali. Modelli pre-clinici e sviluppo pre-clinico di terapie target nel colangiocarcinoma intraepatico. NGS e biopsia liquida per monitoraggio mammella.

Biopsia liquida e nanoimmunoterapia. Valutazione IntegRata GenOmica e trascrittomica al fine di identificare signature molecolari con impatto sugli outcomes clinici in pazienti con tumore gastrico e del colon-retto: lo studio VIRGO. Ruolo della chemioterapia nel trattamento dei gliomi maligni alla recidiva. Targeting endothelin-1 signalling to overcome drug resistance in tumor cells. Ruolo di TRF2 nella formazione e progressione tumorale.

MKK3 come nuovo bersaglio molecolare per lo sviluppo di strategie terapeutiche anti-tumorali. La replicazione dei telomeri come bersaglio nei tumori ALT. Cistectomia radicale open versus robotica con derivazione urinaria totalmente intracorporea: studio prospettico randomizzato mono-centrico. Tossicità endocrine indotte dai farmaci.

Monitoraggio del tumore della vescica con metodiche innovative non invasive. Identificazione citofluorimetrica di popolazioni minimamente rappresentate: diagnosi e monitoraggio della malattia misurabile residua nel mieloma multiplo e nelle lepromeningiti onco-ematologice. Progetto multitask di caratterizzazione clinico-molecolare dei tumori epiteliali timici TET Tumori rari toracici.

Valutazione della connettività cerebrale mediante sLORETA e test neuropsicologici in pazienti con tumore cerebrale e crisi epilettiche pre, post chirurgia e durante terapia antiepilettica.

Implementazione della caratterizzazione patologica e genetico-molecolare di linfomi B- cellulari. Imaging e terapia molecolare: ruolo dei radiofarmaci nella medicina di precisione. Implementazione e sviluppo di metodiche innovative per diagnosi e terapia personalizzata.

Elettrochemioterapia come trattamento palliativo nei tumori cutanei della testa- collo.

Ingrossamento della prostata e ritenzione urinaria acuta icd 10

Identificazione di Effettori Molecolari dei Nutraceutici nel trattamento e nella qualità della vita del paziente link. Tumori Rari. Ricognizione e accessibilità a percorsi diagnostici-terapeutici. Riabilitazione oncologica nelle diverse neoplasie e fasi di malattia: rilevazione multidimensionale dei bisogni e risposta multidisciplinare.

Valutazione degli esiti dei trattamenti in oncologia: impatto delle tecniche chirurgiche sulla QoL. Neurotossicità centrale e rilevazione dei bisogni del paziente con tumoremagligna alla prostata dei trattamenti oncologici. Influenza sulla QoL e sulle funzioni cognitive e sulla capacità di partecipare a scelte di trattamento.

Preservazione e percorso riabilitativo della fertilità nelle pazienti affette da neoplasia della mammella sottoposte a trattamento oncologico in fase precoce.